COMUNICATO
30 Dicembre 2020
ARRIVANO TUTTI, CHI MANCA?
3 Gennaio 2021
Mostra tutto

ANNO NUOVO, VENTO NUOVO?

Anno nuovo, vento nuovo?

Tanto tuonò che piovve , recitava un antico adagio, ed effettivamente dopo la levata di scudi della quasi tutta la filiera ippica alcuni decreti sono stati dirottati ai box per un pit stop.

Certo alcune “castronerie” rimangono in pista, ma visto che qualcuno ha appurato che di associazioni rappresentative non ne esiste solo una speriamo che altre decisioni seguano questa via.

Cosa succederà non lo sappiamo, certo è che si comincia a discutere seriamente forse per la prima volta da molti anni.

Le resistenze saranno fortissime visto che il vinavil è stato utilizzato non solo per la poltrona ma anche per chiudere occhi ed orecchie.

Infatti nei social sono già partiti gli “estimatori” di chi ha imperversato in questi anni con elogi all’ “onestà e competenza” mentre a dirla tutta, queste persone sono state scelte e mantenute, non per competenza ma per l’ appartenenza politica o per la “famiglia”.

Ultima annotazione.

Abbiamo notato con piacere che alcune persone (ex claque ministeriale) hanno festeggiato il Natale e le feste, mangiando le fette di salame che avevano sugli occhi!

Infatti hanno fatto un elenco di cose che non vanno nell’ ippica mentre fino a pochi mesi fa turlupinavano gli ippici dicendo che tutto andava bene ,che i pagamenti erano a 60 giorni e applaudivano senza pudore a decisioni disastrose per l’ ippica facendosene pure vanto.

Si vede che dove falliva la logica ha ora prevalso la fame.

Evviva il salame!

RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *