NONOSTANTE
30 Maggio 2021
DISPERSI? 
1 Giugno 2021
Mostra tutto

AVANTI ADAGIO, PRATICAMENTE FERMI

AVANTI ADAGIO, PRATICAMENTE FERMI

 

Ecco, finalmente convocati gli ippodromi per discutere i ritardi dei pagamenti per gli importi del 2021!

In realtà sembra un film già visto: la vacanza dell’ ufficio preposto, PQAI VIII, in attesa dell’ interpello, l’ intervento della Corte dei Conti con le richieste di chiarimenti, riunioni e discussioni.

Negli anni scorsi questo girotondo è andato avanti per mesi, speriamo in una nuova sceneggiatura.

Un particolare curioso.

Ogni tre mesi il MIPAAF pubblica lo stato dei pagamenti effettuati su fattura, tra cui anche quelli dei premi al traguardo.

Di solito il tabulato veniva pubblicato verso la fine del mese successivo, per intendersi l’ ultimo trimestre del 2020,scadenza dicembre, è stato pubblicato a fine gennaio.

Nulla di drammatico, certo da quei tabulati si evidenziavano i reali ritardi dei pagamenti dei premi con fattura, a prescindere dalle parole dette.

Quantomeno leggere che il tempo medio dei pagamenti del MIPAAF era a 7-10 giorni, metteva di “buon umore” come la solita barzelletta recitata da un comico scarso.

Ora siamo a giugno e del resoconto dei primi tre mesi non c’ è traccia.

La barzelletta è stata aggiornata: siamo al ritardo nel comunicare i ritardi!

L’ assurdità di tale situazione è pari solo all’ allucinante procedura di cancellazione dei nomi dai provvedimenti disciplinari pubblicati dalle varie componenti disciplinari: unico caso al mondo in ambito ippico e sportivo!

Perché i nomi della forfeit list sono pubblicati e quelli delle sentenze no?

Perchè i provvedimenti delle giurie sono appesi all’ ippodromo o pubblicati nei siti degli ippodromi e quelli del MIPAAF no?

In effetti siamo praticamente fermi su tutto, anche con la logica e il buon senso.

RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *