TRASPARENZA 
9 Gennaio 2022
EPPUR SI MUOVE
11 Gennaio 2022
Mostra tutto

BENEFICENZA IPPICA

BENEFICENZA IPPICA

Diventa esecutiva la cosiddetta tassa ‘Salva sport’, con la  firma della determina del direttore generale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli che fissa le modalità di calcolo.

Dunque ci sarà un “esproprio” di un importo pari allo  0,5 percento sulla raccolta, al netto dell’imposta, su concorsi pronostici ippici, scommesse di ippica nazionale, scommesse ippiche a totalizzatore, scommesse ippiche a quota fissa e multiple a riferimento.

Qualche milione che se ne va dall’ ippica per supportare lo Sport.

Certo lo sport riceve oltre 450M dallo Stato in modo diretto e ora si appropria anche di una parte delle scommesse sportive che sono cospicue più qualche piccolo ritaglio dalle scommesse ippiche.

Il tutto nel silenzio del MIPAAF e dei politici “vicini” all’ ippica.

Solo gli ippodromi hanno tentato una qualche difesa respinta dalla TERZA sezione del TAR del Lazio che se poteva cancellava l’ ippica e i cavalli  dal panorama nazionale.

Dopo migliaia di vuote parole su chi sosteneva che l’ ippica fosse uno sport vedremo nei fatti se lo è veramente e usufruirà di fondi.

Dopo migliaia di vuote parole di sinergia tra equitazione e ippica vedremo se l’ ippica avrà almeno 1 euro visto che l’ equitazione ,in quanto federazione sportiva, riceverà sicuramente dei fondi.

Il comparto ogni tanto si agita con capipopolo che richiedono fatti impossibili da rendere operativi a breve quindi come sempre: “la situazione è tragica ma non seria” (Flaiano)

RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *