Incontro al Mipaaft: argomento Capannelle
5 Gennaio 2019
Montegiorgio, in pista guidatore non autorizzato. Capannelle dai cavalli alle biciclette. Talisker Horse vince il G.P. Vittoria
7 Gennaio 2019
Mostra tutto

Bologna apre la stagione classica 2019 con il G.P. Vittoria

GRAN PREMIO DELLA VITTORIA Gp. 3 Mt. 2460 E. 40.000

1   TANTALO                       2460    A. GOCCIADORO
2   SATANASSO FI                           M. CHELI
3   SUGAR REY                                 A. FAROLFI
4   TALISKER HORSE                      R. VECCHIONE
5   TOTOO DEL RONCO                   F. MINOPOLI
6   VICTOR CHUC SM                      M. MINOPOLI Jr
7   UA HUKA                                      Renè LEGATI
8   VIRGINIA GRIF                            G. PISTONE
9   STELLA DI AZZURRA                 Fed. ESPOSITO
10   VANESIA EK                              P. GUBELLINI
11   URLO DEI VENTI        2480     A. GREPPI

L’Epifania è il giorno del Gran Premio della Vittoria che apre la stagione classica 2019.

Un’edizione quella di quest’anno il cui esito è già scritto. E’ piuttosto evidente infatti che la vittoria non dovrebbe sfuggire a Urlo dei Venti reduce dal nettissimo primo piano da record del Duomo.
Vista la caratura del pupillo di Stefano Simonelli, affidato anche in questa circostanza ad Antonio Greppi, non sono certo i venti metri di penalità che possono mettere in dubbio il risultato finale. A tale proposito val la pena ricordare che Urlo nelle sette corse di gruppo disputate lo scorso anno, sei in Italia e una all’estero, ha perso solo nel Turilli per problemi fisici.

All’opposizione lo squadrone dei Gocciadoro che ha in Vanesia Ek la più titolata. Gli altri sono Tantalio che resta su un netto primo piano in quel di Capannelle e sul quale sale lo stesso Alessandro Gocciadoro, Ua Huka con il proprietario René Legati, Virginia Grif al rientro dal Continentale nel quale chiuse al terzo posto, e la immancabile Stella Di Azzurra. Quanto a Vanesia Ek, che sulla carta è la seconda scelta, va detto che ha già dimostrato nel Palio Dei Comuni di Montegiorgio di poter dire la sua anche contro gli anziani.

Gli altri sono i due del team Minopoli, Totoo Del Ronco e Victor Chuc Sm, Sugar Ray che Bondo affida ad Andrea Farolfi, il cavallo di casa Satanasso Fi e Talisker Horse al rientro in Italia dal 2016 per il training di Alessandro Raspante e la guida di Roberto Vecchione.

Fral

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *