La filiera ippica presenta il conto ai …cantori a gettone. Addio a Cesare Meli
16 Aprile 2019
Decreto ippodromi: una tragedia per l’ippica ma forse arrivano i soldi
18 Aprile 2019
Mostra tutto

Cosa troverà l’ippica nell’uovo di Pasqua?

Stiamo lentamente arrivando alla Pasqua.

Che sorpresa troveranno gli ippici nell’uovo?

Sappiamo invece cosa non ci sarà:

  • L’accorciamento dei tempi di pagamento;
  • I contratti degli ippodromi;
  • I pagamenti effettuati da AGEA;
  • Dove si svolgerà il Derby di trotto;
  • Il pagamento delle iscrizioni;
  • Persone competenti che si occupano d’ippica;
  • Scommesse su corse estere;
  • Eliminazione delle perdite ippiche derivate dalle scommesse (-30mila euro al giorno);
  • Una giustizia sportiva credibile;
  • Un calendario delle corse almeno accettabile;
  • Una credibilità internazionale.

E ci fermiamo per non essere prolissi.

A dir la verità qualcosa ci potrebbe esserci:

  • Il patto di reciproco sostegno tra i cantori a gettone e gli “ignoranti d’ippica “ (nel senso che ignorano i fondamentali dell’ippica);
  • La metodica occupazione dei posti della linea neroverde predominante al MIPAAFT;
  • Le eterne promesse;
  • Un nuovo questionario da distribuire tra gli ippici per scegliere il luogo delle vacanze della TASK FORCE.

Bisogna sperare, per un miglioramento del destino ippico il Ferragosto o il Natale.

RedBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *