L’ ECCEZIONE
29 Giugno 2021
COME SEMPRE
1 Luglio 2021
Mostra tutto

GIRO DI BOA

GIRO DI BOA

Inizia il secondo semestre del 2021 e l’ ippica italiana arriva con il fiato corto.

Quello che si presenta dopo aver girato la boa è uno scenario che non lascia tranquilli gli ippici:

  • Grana dei pagamenti che rimarrà irrisolta
  • Tagli al montepremi mai spiegati
  • Cambi di casacca dirigenziali utili a se stessi e non all’ ippica
  • Competenza latitante, arroganza straripante

Il traguardo della legge finanziaria è posto a novembre ma la volata  inizierà a fine settembre.

Speriamo che qualcosa cambi nella conduzione politica dell’ ippica al MIPAAF, che soprattutto ci si scrolli un po’ di incrostazioni e di suggeritori interessati.

RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *