Ze’ Maria a segno nel Premio Regione. I soliti giochi di prestigio anche sulla tv dell’ippica
6 agosto 2018
Capannelle a settembre rischio chiusura
8 agosto 2018
Mostra tutto

Il Mipaaft: ogni giorno s’inventa qualcosa per bastonare gli ippici

Anche al MIPAAFT abbiamo un dott. Jekyll e mr. Hyde cioè il lato buono e il lato cattivo della stessa persona.

Precisiamo che non è di una persona che stiamo parlando ma di un sistema.

Esattamente del SIAN (sistema informativo agricolo nazionale) portale informatico attraverso cui tutti gli utenti del MIPAAFT devono registrarsi per poter dialogare con il ministero.

Quali sono i due lati opposti del sistema?

Da quest’anno per tutti i rinnovi i tempi dei pagamenti sono stati anticipati di 150 giorni e quale sarà il mezzo da utilizzare per poter pagare in anticipo i soldi dovuti al MIPAAFT? Il SIAN.

Che si dimostrerà, non dubitiamo, efficientissimo ad incassare rapidamente i soldi e a bastonare gli utenti che faranno errori, quindi per il MIPAAFT il lato buono del sistema.

Ma ogni giorno l’efficiente SIAN /Jekyll  si trasforma nel perfido SIAN/Hyde .

Infatti è lo stesso sistema informatico che invita gli operatori con mesi e mesi di ritardo a inserire le fatture così da pagare i premi a 180 giorni e contemporaneamente permette al MIPAAFT di fare bella figura sui tempi di pagamento tanto da risultare una media di 30 giorni ad emissione fattura.

In tutto questo gli operatori ippici che sono molto pratici capiscono il senso di quanto sta succedendo:

pagare subito, incassare poi (molto poi).

RedBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *