Cose serie e gettoni di presenza
15 Gennaio 2020
Il Santo dell’ippica ed altri santi
17 Gennaio 2020
Mostra tutto

Incredibile ma vero.

Famosa rubrica della settimana enigmistica che proviamo applicare all’ippica.
All’inizio del 2019 con i pagamenti in ritardo di 150gg le Categorie Campane per protestare di questo scandalo misero in atto uno sciopero.
Vi ricordate chi era in prima fila a criticare questa decisione dei colleghi applaudendo al Ministro e ai sui consulenti (arrivati 8 mesi prima) che avrebbero risolto in poco tempo tutti i problemi?
All’inizio del 2020 con i pagamenti in ritardo di 150gg si organizza un presidio per protestare contro il ritardo dei pagamenti.
Cosa è cambiato?
Nulla e tutto.
Nulla perché i pagamenti sono scandalosamente in ritardo dal 2016.
Tutto perché questa manfrina non è finalizzata a risolvere il problema ma solo a far un favore “politico” agli amici, che probabilmente avranno chiesto di restituire l’aiuto e la visibilità dato alla claque ministeriale, avatars compresi.
Si urla, si insulta, si minaccia negando l’evidenza ma tutta la filiera sa esattamente la situazione.
La risalita dell’ippica potrà iniziare solo con un controllo serio e reale sulla rappresentatività delle categorie, speriamo che il MIPAAF quanto prima lo metta in atto.

RedBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *