Scommesse e ricavi: comparazione al 30-06
10 Luglio 2020
Milligan’s School nell’Årjängs Stora Sprinterlopp
14 Luglio 2020
Mostra tutto

L’Årjängs Stora Sprinterlopp oggi ad Årjäng

di Historicus

Oggi ad Årjäng, vicino al confine tra la Svezia e la Norvegia, è in programma  l’Årjängs Stora Sprinterlopp, Gruppo II il cui vincitore riceverà un invito per l’Hugo Åbergs Memorial del 28 luglio a Jägersro.
La corsa è aperta, con diversi candidati alla vittoria. Disco Volante dopo una serie di quattro vittorie (sei nelle prime sette corse del 2020) ha rotto nella fase iniziale nella finale del Paralympiatravet e nella prima batteria dell’Elitloppet prima di concludere  quarto nella Gulddivisionen del 21 giugno a Kalmar: probabile leader, se non sarà costretto a spendere troppo al via potrebbe giocarsela. Con lui al via i compagni di allenamento (Stefan Melander) Milligan’s School, quarto nel turno della settimana scorsa ad Halmstad e pure con chance, e Snowstorm Hanover, che sembra solo un comprimario.
Sono reduci dall’Elitloppet anche Racing Mange e Sorbet, corsa dalla quale entrambi ricompaiono (rispettivamente secondo e terzo nelle batterie, settimo e quarto nella finale): la posizione di avvio non li aiuta, ma in schema propizio non stupirebbe vederli lottare per le prime posizioni.
Mellby Free resta su tre secondi posti, i primi due in corse per femmine, l’ultimo il 20 giugno a Rättvik, perdendo di misura da Milligan’s School.
In seconda fila e sulla breve distanza, Milliondollarrhyme  e Mindyourvalue W.F. dovranno sperare in un percorso movimentato e con andatura per sfruttare il loro parziale.
Stepping Spaceboy (Scuderia Santese), in calo e in rottura ai 400 finali dopo percorso allo scoperto nel turno di sabato scorso ad Halmstad, affronta categoria un po’ impegnativa, ma ben appostato in corda può sfruttare la sua velocità per poi dare strada e farsi trascinare all’arrivo.
Gigant Invalley è un outsider.

ÅRJÄNGS STORA SPRINTERLOPP

Gruppo II, SEK 975.000, metri 1640

  1. Stepping Spaceboy – Wim Paal
  2. Mellby Free – Björn Goop
  3. Milligan’s School (US) – Ulf Eriksson
  4. Disco Volante – Ulf Ohlsson
  5. Gigant Invalley (NO) – Gunnar Austevoll
  6. Snowstorm Hanover (US) – Rickard N Skoglund
  7. Sorbet – Örjan Kihlström
  8. Racing Mange – Joakim Lövgren
  9. Milliondollarrhyme – Fredrik B Larsson
  10. Mindyourvalue W.F. – Robert Bergh

Doppio italiano a Visby

Visby, ippodromo minore sull’isola di Gotland, ha proposto mercoledì scorso il suo convegno più importante, quello V86 incentrato sulla Gotlandslöpningen (SEK 346.000, metri 2140).
Il controfavorito Inti Boko è andato a condurre in 150 metri su Charrua Forlan e Usain Henna e dopo i primi 500 da 1.10 è arrivato al chilometro in 1.12.9; ai 700 finali il favorito Romanesque (Love You-Guantanamera, da Viking Kronos), con Björn Goop, ha attaccato dalla terza pariglia e ha preso la meglio sull’ultima curva per vincere chiaramente a media di 1.12.1 su Usain Henna (1.12.3) e Charrua Forlan (1.12.4), liberatisi dalla corda e pure prevalenti su Inti Boko (1.12.5).
Per il 10 anni di scuderia belga, seconda vittoria in 5 corse nel 2020 e per il training di Björn Goop.
Goop era già andato a segno in una condizionata (SEK 123.700, metri 1620) in sulky all’altro italiano Zaffiro Roc (Filipp Roc-Ok Roc, da Pine Chip), pure favorito, con il quale ha spostato in anticipo dalla terza pariglia sulla penultima curva e ha preso la meglio sull’ultima per vincere facilmente a media di 1.11.9  sull’americano Tokarev, controfavorito, che dopo percorso in seconda pariglia  ha battuto il leader (primi 500 da 1.09.5, chilometro in 1.12.1) Hennig Lixarve, 1.12.3 per entrambi.
Per il 5 anni della Scuderia Sant’Eusebio, secondo successo a seguire in 3 corse in Svezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *