Quanto meno te l’aspetti dal cilindro esce Cranky Srl.
11 Giugno 2019
I grandi misteri
13 Giugno 2019
Mostra tutto

L’ippica è sempre residuale

Poche parole, perché quello che ha detto il Ministro è più che chiaro.

E’ apparso sugli organi di stampa il resoconto di quanto svolto dal Ministro in quest’anno di lavoro (all.1).
L’elenco è molto lungo e articolato e tocca quasi tutti i campi di competenza agricola, pesca e turismo.

Balza agli occhi l’assenza dell’ippica che non è citata per nulla tra gli interventi conclusi.

La conferma che quasi nulla è stato fatto di concreto per l’ippica è il commento fatto dal ministro sull’ippica e riportato sempre dagli organi di stampa (all.2) dove si legge testualmente:

«L’ippica non è solo un atto sportivo, significa anche allevamento. Quindi l’obiettivo finale è quello di rivedere la legge sul settore prevedendo pagamenti che permettano al nostro paese di essere competitivo»

 La conferma quindi che nulla di concreto è stato fatto ma che si prevede di rifare una legge per risolvere i problemi dell’ippica.
Ricordiamo purtroppo che le stesse parole: “serve una legge per rilanciare l’ippica” è stata la parola d’ordine anche dei governi precedenti con mesi di discussione passaggi multipli in parlamento per arrivare al nulla.

Ora si ricomincia, quando non è specificato, in attesa di cosa e per arrivare dove non si sa.

Lo sa forse la task Force? Lo sanno gli “ignoranti ippici” (nel senso che ignorano le caratteristiche dell’ippica) che circondano il ministro?

Siamo sempre stati critici con l’apparato ministeriale (dirigenti e funzionari) sottolineando le molte colpe, ma ora, sembra incredibile ma è vero, stiamo capendo le difficoltà che incontrano per far quadrare le fantasiose richieste che arrivano dai “consiglieri” che stanno evidenziando anche di essere “ignoranti burocratici”, visto che sembrano ignorare anche le basi del funzionamento ministeriale, come purtroppo la non conclusione del bando “Promozione ippica” e del contratto degli ippodromi, dopo 6 mesi, ancora non conclusi.

RedBlack

All.to 1

All.to 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *