Brevi dal mondo ippico
12 Aprile 2019
Oggi a Napoli convegno ricco in attesa del G.P. Lotteria
14 Aprile 2019
Mostra tutto

Mipaaft: cambiano i suonatori ma la musica e sempre quella

Dichiarazioni del Ministro e Sottosegretario:

  • “Siamo consapevoli delle difficoltà che l’ippica italiana sta attraversando in questo periodo e perciò ho chiesto alla mia Amministrazione di fare tutti gli sforzi possibili per dare certezze all’intero comparto”.
  • Posso assicurare che questo Ministero continua la sua attività per rilanciare il settore ippico;
  • Stiamo affrontando tutte le problematiche per garantire la necessaria stabilità a tutti gli addetti.
  • Per quanto riguarda la problematica dei pagamenti …………omissis………..dimostriamo di porre in essere gli strumenti volti a velocizzare i pagamenti che verranno monitorati da una task force, in fase di costituzione, al fine di garantire tempi certi e rapida risoluzione dei problemi emergenti”.

Al Ministro bisogna credere e dare fiducia, queste parole sono di qualcuno che ha cuore l’ippica, direbbero i cantori a gettone ministeriali.

Purtroppo queste dichiarazioni sono del Ministro Martina e del sottosegretario Castiglione nel 2014 e gli stessi cantori ministeriali di oggi glorificavano e omaggiavano il delegato all’ippica on.Castiglione. (all.1)

Nulla di quanto dichiarato è poi arrivato in buca.

Parole al vento tanto chi applaude c’è sempre ed è pure contento!

Tante parole e promesse anche dal ministro attuale: che fine faranno?

Ad oggi alle parole non sono seguiti i fatti:

  • Pagamenti lenti
  • Contratti ippodromi non pervenuti
  • Nuovo metodo di pagamento con AGEA non realizzabile
  • Una Task Force che invece di dare risposte ai problemi pone delle domande agli operatori

Si avvicina la Pasqua speriamo di trovare una piacevole sorpresa nell’uovo canonico.

RedBlack

All.to 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *