Mipaaft siamo alle solite, per evitare critiche si fa tutto in casa
6 Aprile 2019
Mipaaft con il metodo “divide et impera” sta affossando l’ippica. Zacon Gio facile nel Città di Torino
8 Aprile 2019
Mostra tutto

Oggi a Vinovo sono ben in 14 a sfidarsi per il Città di Torino

GRAN PREMIO CITTA’ DI TORINO G. 2 Mt. 2060 E. 88.000

1      ZIOSAURO JET                                V. D’ALESSANDRO Jr.
2      ZIDANE GRIF                                   A. GOCCIADORO
3      ZAKK WISE                                      V. LUONGO
4      ZEFIR GAR                                       M. MINOPOLI Jr.
5      ZIPPY FREEDOM LF                       F. MINOPOLI
6      ZABUL FI                                          A. FAROLFI
7      ZILATH                                              A. GUZZINATI
8      ZONA DA                                          R. ANDREGHETTI
9      ZARCHICCO PARK                         SANTO MOLLO
10      ZLATAN                                         G.P. MINNUCCI
11      ZE MARIA                                     René LEGATI
12      ZACON GIO                                   R. VECCHIONE
13      ZELIG KRONOS                             P. GUBELLINI
14      ZEFIRO BELL                                 E. BELLEI

 

In programma oggi a Vinovo il Città di Torino, gruppo 2 sul doppio chilometro per indigeni di quattro anni. Veramente una bella corsa. Al via in quattordici, tutti i migliori della generazione.

Ancora una volta, considerato il numero e la qualità dei cavalli presentati, s’impone all’attenzione il team Gocciadoro. Da Noceto salgono Zidane Grif, Zakk Wise, Zlatan e Ze Maria, tutti attrezzati per recitare ruoli di primo piano.
Zidane Grif, che è la scelta di Alessandro Gocciadoro, per numero e aspettative del team deve essere considerato come un serio pretendente al successo.
E’ vero che il figlio di Ready Cash non è un esempio di affidabilità, ma è altrettanto vero che se dovesse sfilare subito in avanti diventerebbe duro da battere per tutti.
Gli altri in giallo che sulla carriera sono in predicato di puntate in alto sono il derbywinner  Zlatan che torna a fare coppia con Giampaolo Minnucci e Ze Maria.
Entrambi nei recenti impegni hanno palesato ottima condizione e sulla distanza avranno sicuramente modo di superare lo scoglio della seconda fila.
Zakk Wise dei quattro del team Gocciadoro è quello che ha meno carta, ma non per questo deve essere trascurato visto che è ben messo in partenza, è svelto a mettersi in azione e fa bene la distanza.

Team per team quello di Minopoli ne presenta due, Zefir Gar e Zippy Freedom Lf e non c’ è dubbio che il primo è quello che ha lo spessore per rappresentare al meglio la forma napoletana. Zefir ha testato la pista in una corsa di preparazione che l’ha visto soccombere a Ze Maria che come detto nella circostanza dovrà risalire dalla seconda fila contrariamente al figlio di Varenne che ha pescato un ottimo quattro di partenza.

Da solo contro tutti e neanche tanto messo bene in partenza Zacon Gio che è l’ultimo arrivato a suon di prestazioni eclatanti nel novero dei più titolati della generazione. E proprio per quanto fatto vedere finora anche l’allievo di Holger Ehlert deve essere considerato un serio pretendente al successo.     

Altro nome da non trascurare è quello di Zabul Fi, il vincitore del Giovanardi tornato sul podio più alto nel recente Città Di Padova tenendo a rispetto Zlatan. L’allievo di Mauro Baroncini da buon partitore potrebbe essere un fattore soprattutto nella fase iniziale.

Gli altri con licenza d’inserimento sono Zilath, nonostante il numero al largo, Zona Da, appostata alla corda dietro il veloce Ziosauro Jet, Zefiro Bell, Zarchicco Park e Zelig Kronos.

Fral     

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *