Al Mipaaft parlano di corse e ne combinano un’altra delle loro
22 novembre 2018
I pagamenti ritardano e le società di corse affondano. Marco Folli a gamba tesa
24 novembre 2018
Mostra tutto

Ormai la parola d’ordine del Mipaaft è …arrangiatevi

Il Ministero dei Trasporti ha emanato una circolare il 15 ottobre 2018 (all.1) che disciplina i limiti per il trasporto in contro proprio dei cavalli con finalità ludiche e sportive.

Ovviamente i cavalli che a vario titolo sono sotto la supervisione del MIPAAFT rientrano in queste categorie e vi sono trasportati in conto proprio.

In calce alla circolare era scritto:

“…Inoltre, nello spirito di collaborazione e per il miglioramento ed affinamento delle indicazioni operative, per il quale si fa riserva di revisione e valutazione decorsi 3 mesi dalla prima applicazione, allo scopo di considerare anche eventuali particolari casistiche presenti sul territorio, si sarà grati se entro il 31 Dicembre 2018, Codesti Uffici vorranno far pervenire a queste Direzioni eventuali problematiche ed osservazioni rilevate sul territorio nella prima fase di applicazione delle presenti indicazioni operative“.

Immediatamente sia la FISE sia la Fitetrec Ante, le federazioni del CONI che si occupano dei cavalli si sono immediatamente attivate mettendo a disposizione dei propri associati un indirizzo mail (all.2) per segnalare eventuali verbali di contravvenzione e ha immediatamente chiesto e ottenuto un tavolo di confronto (all.3).

Il Ministero dei Trasporti ha coinvolto anche il Ministero degli Interni: i tecnici si sono messi all’opera giovedì 22 novembre 2018 per discutere i dettagli per affinare la circolare trasporto equidi.

Del MIPAAFT e dei suoi uffici preposti nessuna traccia nelle riunioni e anche sul sito questa notizia è del tutto passata inosservata dal 15 ottobre in poi.

Pare difficile che tutti i cavalli che vengono veicolati alle corse nei vari ippodromi sul territorio nazionale sono trasportati esclusivamente da trasportatori ufficiali e non su van di proprietà.

Qualcuno ha avuto verbali da parte della Polizia stradale?

Il messaggio è chiaro da parte del MIPAAFT: arrangiatevi, ma pagate i rinnovi.

RedBlack

All.to 1

All.to 2

All.to 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *