PULIZIA!
16 Ottobre 2020
RISORSE E SPRECHI
19 Ottobre 2020
Mostra tutto

RISORSE E PREU

Risorse e PREU
Di questi tempi l’ ippica è sempre sul filo del baratro.
E’ notizia di questi giorni che in alcune regioni è stata vietata la raccolta scommesse .
Questo creerà un ulteriore buco nelle casse ippiche che già sono state devastate dal solito calo annuale del 15% aggravato dal buco del lockdown.
Siamo attaccati ad un filo molto sottile perchè anche la fonte delle risorse ippiche extra scommesse, arriva dai giochi e scommesse che avranno un calo significativo a fine anno e purtroppo questi soldi, ADESSOdi solito servono allo Stato per finanziare servizi essenziali per la popolazione italiana.
L’ unica speranza è un rilancio dell’ ippica attraverso una rivoluzione rispetto al vuoto attuale che possa assicurare risorse certe per i prossimi anni.
Ma anche l’ ennesimo tentativo di riforma è ancora in alto mare.
Parliamo adesso del grande fantasma dell’ ippica cioè il PREU.
E’ come l’ araba fenice cioè “che ci sia ciascun lo dice dove sia nessun lo sa”.
Ricordiamo che l’ equilibrio tra le distribuzione delle poche risorse tra trotto e galoppo e tra montepremi e provvidenze è un equilibrio molto precario che deve essere salvaguardato.
Chi cerca di fare il gioco delle tre carte e non ha ancora dimostrato, numeri alla mano, che tutto quanto è stato sospeso durante il lockdown è stato recuperato e in passato non ha messo a disposizione le risorse promesse, dovrebbe soprassedere ad occuparsi del PREU.
RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *