Scommesse e ricavi: comparazione al 30-11
5 dicembre 2018
Ippodromi il tempo stringe, domani ultimo giorno. Il saluto a Tomaso di Cantica e Ballardini
6 dicembre 2018
Mostra tutto

Scommesse e ricavi ancora in discesa verticale

Oggi è uscito il “LIBRO BLU 2017 – organizzazione, statistiche, attività -” edito dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli in cui si sintetizza tutta l’attività svolta.

In questo esaustivo excursus delle attività sono ricompresi anche i giochi e pertanto anche le scommesse ippiche.

In un contesto di aumento costante dei volumi di gioco totali:

  • 2015 – 88,249M
  • 2016 – 96,173M
  • 2017 – 101,753M

L ippica è l’unico comparto ad avere registrato cali di volumi per tre anni consecutivi:

  • 2015 – 636M
  • 2016 – 608M
  • 2017 – 553M

I cali sono stati costanti in tutte le regioni italiane, dove si sono giocate almeno 10M in un anno.

Il volume di gioco delle scommesse ippiche è il minore tra tutti quelli offerti da ADM ad eccezione dei giochi senza vincita in denaro.

Comparazione scommesse e ricavi 2018 – 2017 (Dati Aams)

Movimento e ricavi dalle scommesse (dati Aams, schema nell’home), al 30 novembre 2018, rispetto al corrispondente periodo 2017, continuano a scendere e il danno erariale ad aumentare. I ricavi dalla quota fissa sono stati determinati secondo quanto disposto dal punto 1051 dell’emendamento sulle scommesse approvato nell’ultima finanziaria: il prelievo per la rete fisica è stabilito nella misura del 43% del margine (differenza tra somme giocate e vincite corrisposte), di cui il 33% a titolo d’imposta unica e il 67% al finanziamento del montepremi;

  • Il dato dei due totalizzatori è pari a –17,31%;
  • La quota fissa registra un +43,01% per un minor ricavo però di 1.037.238;
  • Il movimento dalle scommesse a riferimento segna –28,16%;
  • Il minor ricavo giornaliero (tot ippico+ tot nazionale+quota fissa+riferimento) è di € 29.155, pari a un meno € 10.612.727 in proiezione annua;
  • Il danno erariale è di € 4.527.453 pari a – 14,29% rispetto al 2017;
  • I pagamenti continuano ad arrivare con quasi otto mesi di ritardo.

E di tutto si discute tranne che delle scommesse unica fonte certa d’introito per l’ippica, ma d’altronde come sul TITANIC mentre si affonda si suona e si balla….

Organismo Ippico Italiano

all.to: “libro Blu ADM”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *