RESTITUZIONE DI FONDI AL MEF
4 Agosto 2022
L’ IPPICA ITALIANA E L’ IPPICA IN ITALIA
7 Agosto 2022
Mostra tutto

SENZA È MEGLIO!

SENZA È MEGLIO!

Quello che sta accadendo a Palermo riporta sotto la luce dei riflettori  la questione dei centri di allenamento presso gli ippodromi.

Come è stato più volte sottolineato la quota di “finanziamento” elargita dal Mipaaf alle società di corse comprende anche la quota parte necessaria a finanziare i centri di allenamento, che quindi sono ufficialmente remunerati.

Purtroppo però i parametri che vengono presi in considerazione per quantificare la quantità di “Euri” da destinare al singolo soggetto non ricomprendono i centri di allenamento e il  livello qualitativo dei servizi a disposizione per questa attività.

Quindi quale è il risultato?

  • Limitare al massimo il numero dei box disponibili,
  • limitare al massimo i servizi a disposizione degli stanziali,
  • limitare al massimo la manutenzione
  • appena possibile dismettere l’attività di centro di allenamento.

Quindi diminuire i costi mantenendo inalterato l’ introito.

La logica come al solito non partecipa alle corse ippiche.

RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *