CI PROVANO SEMPRE! 
14 Giugno 2021
ECLISSI
15 Giugno 2021
Mostra tutto

SENZA PAROLE

SENZA PAROLE

Dalla stampa apprendiamo con soddisfazione che CHIARA NARDO ha staccato il pass per partecipare alle paralimpiadi di Tokio, con il doppio misto nel canottaggio.

Gli operatori ippici conoscono bene Chiara, vittima di un grave incidente con i cavalli mentre era una operatrice ippica, per la sua tenacia e per la sua bravura.

Anche in questo campo però il MIPAAF trovò il modo di ostacolare i suoi tentativi di ritorno al lavoro e alla attività sportiva.

Infatti Chiara può partecipare alla paralimpiadi nel canottaggio, potrebbe essere allenatrice a pieno titolo se allenasse cavalli al galoppo ma siccome si occupa di cavalli da trotto ha dovuto penare un sacco per riavere la sua licenza.

Solo dopo innumerevoli scontri con l’ ottusità degli uffici che le negavano la licenza ha vinto la battaglia per riavere la licenza ma incredibile a leggersi con stampigliato la dicitura “patente limitata”.

A dire il vero qui di limitato non c’ è la patente ma l’ anima di chi ha avuto questa brillante idea

Redandblack

Canottaggio: Mirabile e Nardo vanno a Tokyo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *