ARRIVERÀ L’ ESTATE
23 Maggio 2021
SOLDI E LEGALITA’
26 Maggio 2021
Mostra tutto

TEATRO ANZI AVANSPETTACOLO

TEATRO ANZI AVANSPETTACOLO

 

Nella giornata di domenica durante e dopo il derby parata della politica all’ ippodromo, preceduta da articolesse e interviste sullo stato dell’ ippica.

A leggere commenti e lanci d’ agenzia il minimo (ma veramente minimo) comun denominatore era: Stiamo lavorando per voi!

Oggi improvvisamente ci si accorge di una cosa ovvia: nessuno sta lavorando per l’ ippica!

Gli ippodromi in caso di dilazione dei pagamenti chiuderanno le porte appena aperte.

Certo era poco carino accennarlo nelle domande nelle interviste o non sia mai che in televisione ippica si parli di cose importanti.

Tutti sorrisi e strette di mano.

Ma arriverà il momento che un politico si stufi di essere preso in giro dagli uffici e si inalberi per le brutte figure a cui viene esposto.

Ma arriverà il momento che un politico chieda veramente conto di tutte le assurdità che gli uffici hanno propinato alla filiera per coprire interessi propri o di amici o per acquisire un potere discrezionale a propria soddisfazione.

Certo non prendere i soldi in ritardo di qualche mese fa inalberare giustamente gli ippodromi ma i proprietari o professionisti che aspettano da 4-5 mesi o gli allevatori un paio d’ anni di alcune provvidenze cosa dovrebbero fare ,la rivoluzione?

Come i “giapponesi” dopo la fine della guerra alcuni dirigenti ,attorniati da uno sparuto manipolo di “amici”, cercano disperatamente di convincere il mondo che tutto va bene e l’ ippica funziona!

Ma ci sarà un politico che vorrà aprire gli occhi e smettere di sognare un ippica statalista inefficiente!

Come diceva totò: “troppe coincidenze che coincidono”

RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *