Gambe corte e dettato
18 Luglio 2019
Il passato è passato, ma conta
20 Luglio 2019
Mostra tutto

Telegramma

Mentre la compagnia di giro visita gli ippodromi a spese del contribuente ippico, scoprendo cose che gli operatori, funzionari, commissari, veterinari e presidenti di giuria avranno segnalato più volte;
Mentre girano e alcuni componenti nemmeno conoscono il regolamento relativo agli obblighi delle società di corse;
Mentre alcuni operatori di lunga esperienza ippica si sforzano di spiegare i problemi ma ogni post con critica è considerato un affronto;
Mentre la claque ministeriale insulta o difende a prescindere, sperando di essere gratificata;
Ogni giorno l’ippica perde 35mila euro al giorno di risorse e a nessuno del cerchio magico interessa alcunché, perché parlare di incrementare le scommesse non è politicamente corretto, e lavorano perché gli ippici siano sempre dipendenti dall’obolo del politico di turno a cui rendere grazie.

RedBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *