RIFORMA IPPICA, QUALCOSA NON QUADRA! 
4 Luglio 2021
SBAGLIO O STRATEGIA?
9 Luglio 2021
Mostra tutto

TV IPPICA E TV DEL CALCIO

TV IPPICA E TV DEL CALCIO

 

All’ inizio del 2021 inizia la procedura per l’ assegnazione dei diritti Tv per la trasmissione del calcio in TV.

Una bazzecola di quasi un miliardo di euro tra tutte le varie possibilità.

Una concorrenza agguerrita e un cambio epocale con il passaggio dal satellite alla banda larga.

In tutto questo la Lega Calcio non caccia un euro anzi distribuisce soldi con la pala.

Ebbene in meno di 7 mesi tutto deciso, compreso litigi discussioni e amenità varie.

In questo tempo il MIPAAF per la gara del segnale televisivo che pagherà profumatamente per circa 50M nei prossimi 6 anni, con un bando che sarà tecnicamente obsoleto quando verrà concluso ha solo aperto una delle tre buste.

Da una infinità di mesi si è partiti e non si è ancora arrivati.

Quindi dove sta l’ errore?

I presidenti delle società di calcio, ci raccontano che sono rissosi e non sono mai d’ accordo, ma il risultato arriva, al MIPAAF nessuno litiga, nessuno parla, in compenso nulla succede.

Si continua a pagare il conto del vecchio bando che ovviamente sarà superiore a quello nuovo.

La differenza che magari sarà anche solo di 1M in più chi la pagherà?

Saranno l’ ennesima risorsa sottratta agli ippici per il bene di qualcuno?

Alcuni punti sono ormai scolpiti nella roccia del tempo ippico italiano:

  • La circolare annuale del trotto disastrosa
  • L’ immutabilità della televisione ippica
  • La gestione politicizzata della giustizia ippica ed UNIRELAB
  • La tenacia dei dirigenti ad occupare poltrone senza competenza.

Quando un punto verrà cancellato?

RedandBlack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *