Mer. Feb 28th, 2024

Nei giorni scorsi abbiamo avuto conferma dell’ enorme fede che sorregge l’ ippica italica, perché?

Vediamo tre argomenti sostenuti da questa fede cieca e salda:

  • Assegnazione della CONFERENZA MONDIALE DEL TROTTO all’ Italia nel 2029 certamente un grande risultato ma il problema per l’ Italia non è mai stato farsi assegnare gli eventi internazionali ma riuscire a farli. Infatti già nel passato recente la CONFERENZA fu assegnata all’ Italia ma poi al momento del dunque erano passati anni e il Governo che aveva preso l’ impegno era passato e chi c’era scoprì che soldi non c’erano e quindi annullamento. Quindi gli evviva sono basati sulla FEDE che nel 2029 tutto sarà mantenuto.
  • Ippodromo di CAPANNELLE: una Fede incrollabile nell’ avere la certezza che tutto è risolto anche quando non è vero e la certezza che la FEDE di alcuni ippici sia salda nell’ indicare i colpevoli ovunque ma non all’ interno dell’ ippodromo.
  • Una fede ben riposta poi nei Carabinieri che sicuramente sono e saranno scrupolosi ma una domanda sorge spontanea: saranno controllati anche gli uffici che negli ultimi anni hanno fatto danni al comparto o solo tutto quello che è al di fuori di via XX settembre? Per anni l’ ippica italiana ha avuto una particolarità dove i CONTROLLORI e i CONTROLLATI erano le stesse persone, finirà?

Chi vive sperando muore cantando, dice l’ adagio, e infatti SanRemo si avvicina……

REDANDBLACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *