Mer. Apr 17th, 2024

Non passa giorno che ci siano palesi irregolarità nelle partenze.

Ormai è una costante, ed è una costante dannosissima per tutto il comparto

Questo abbassamento totale della qualità coinvolge ogni grado dell’ ippica.

Si parte dall’ insufficienza tecnica dei dirigenti e si scende gradino per gradino.

Ad oggi l’ aver moltiplicato i coordinatori ha fatto lievitare i costi ma non l’ efficienza di giurie e starter il tutto innestato in ippodromi in prima linea a battere cassa ma non a investire nelle strutture.

In questo quadro gli scommettitori si sentono come pecore da tosare  e non come parte indispensabile per il rilancio.

I proprietari perbene vedono vanificare i propri investimenti da continue irregolarità incomprensibili.

Stiamo tutti aspettando segnali del nuovo corso  ma per adesso siamo in un vicolo cieco.

REDANDBLACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *