Sab. Mag 25th, 2024

Ecco la Circolare per i “nuovi” Trottatori.

Come sempre il MASAF persevera nell’ errore di sovrapporre e considerare un unico atto l’ emissione del passaporto e l’ iscrizione al Libro genealogico.

Eppure da quando l’ anagrafe è stata tolta al MASAF e portata al Ministero della Sanità, questo è successo per le gravi lacune ed inadempienze da parte degli uffici MASAF, il segnale è stato dato ed è chiaro ed inequivocabile infatti nella stessa CIRCOLARE è scritto:

Si precisa che, come previsto dalla normativa comunitaria e dal D.M. del Ministero della Salute 30 settembre 2021, il MASAF assegnerà il codice UELN al momento della prima identificazione del puledro. L’attribuzione del codice UELN dal 2023 non coincide più con l’iscrizione del puledro al Libro genealogico di riferimento, ma individua l’Organismo di rilascio che ha effettuato la prima identificazione del puledro.

Quindi per Legge Comunitaria e per disposizione del MIN.SAN. l’ iscrizione in anagrafe, tramite UELN è immediata e per tutti Europa ed in Italia per molti equidi corrisponde anche ,nel giro di poche settimane l’ emissione del passaporto.

Ricordiamo che il passaporto è un documento sanitario che nulla a che vedere con i libri genealogici.

Perché i nuovi nati per circolare devono ricorrere ad eccezioni e le vaccinazioni non possono essere regolarmente registrate se non a posteriori?

Perché l’ ippica ministeriale è la solita eccezione a tutto l’ altro universo mondo dei cavalli?

REDANDBLACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *