Sab. Mag 25th, 2024

Imbarazzante tavola rotonda sull’ ippica all’ IGE .

Tralasciando per adesso l ‘ intervento del Direttore ing Chiodi che commenteremo domani hanno espresso la loro opinione sul rilancio dell’ ippica 6 “esperti”.

Tutti i rappresentanti italiani presenti (3 concessionari , direttore ADM e 1 rappresentante ippodromi) hanno concordato principalmente  su un solo concetto:

Abbassare la tassazione sulle scommesse a quota fissa applicato sul margine.

Questo concetto ha portato all’ annullamento del totalizzatore e ad impoverire le entrate ippiche : questa non è un’ opinione ma i numeri che annualmente arrivano dai dati pubblicati.

Unici ad aver guadagnato sono i concessionari.

Il mito dell’ aumento  del movimento non si è verificato e mai i concessionari hanno presentato un piano industriale che supporti con i numeri e non con le favole questo loro convincimento.

Unica voce fuori dal coro l’ unico rappresentante straniero che ha ribadito come il calo d’ interesse derivi da due fattori:

– corse scarsamente interessanti

– ippodromi non presentabili

Abbiamo capito : oltre le Alpi sanno vedere i problemi del comparto ,i “nostri” sono interessati al proprio guadagno alla faccia del comparto ippico.

REDANDBLACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *