Dom. Giu 23rd, 2024

Domenica di protesta per l’ ippica italiana.

Sulla pista di Agnano sono state esposti striscioni con poche parole ma chiare:

BASTA PAROLE, L’  IPPICA HA BISOGNO DI FATTI il tutto accompagnato dalla richiesta di pagamenti rapidi e regolari.

Purtroppo niente di nuovo, anno dopo anno, governo dopo governo sembra di stare in un perverso gioco dell’ oca dove qualsiasi numero esca sui dadi si ritorna sempre al via!

In questa settimana verrà inoltre ratificata l’ inutilità della Consulta, infatti per discutere del calendario sono state convocate tutte le Associazioni Ippiche e in una riunione plenaria.

Questa convocazione di fatto ratifica che i rappresentanti delle categorie professionali, proprietari e amatori eletti nella Consulta rappresentano al massimo se stessi e non il comparto.

Dignità vorrebbe che rassegnassero subito le dimissioni ma si sa per alcuni sarà impossibile.

Infatti per questi soggetti ,la frase Cartesiana, “Penso dunque Esisto”, dato che è impossibile per loro formulare una frase compiuta di senso ippico, può essere mutuata in “MI SIEDO (vedi poltrona) DUNQUE ESISTO”.

Vincerà la DIGNITA’ o il VINAVIL?

REDANDBLACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *