Mer. Feb 28th, 2024

Alla fine del 2022 ci era stato spiegato che non si poteva fare nulla, se non prorogare quanto già fatto nel 2022 perché mancava il tempo, che il 2023 sarebbe stato un anno di messa in cantiere di tutti i cambiamenti che sarebbero poi stati portati a termine nel 2024.

Alla fine del 2023 ci è stato spiegato che su molti argomenti  è stato possibile  solo prorogare quanto già fatto nel 2023 perché mancava il tempo, che il 2024 sarà un anno di messa in cantiere di tutti i cambiamenti che saranno   portati a termine nel 2025.

Ci deve essere qualcosa che ci sfugge.

REDANDBLACK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *