Sab. Lug 20th, 2024

L’ aspetto più inquietante del botta e risposta in merito ai costi dell’ “evento modenese” è quanto rimane sottointeso su chi effettivamente paga.
La difesa sui costi richiesti si traduce in un singolo pensiero: perchè vi lamentate mica pagate voi siete spesati da chi vi manda.
Già chi li manda?
Molti sono spesati dal MASAF, altri  saranno spesati dalle rispettive società di corse.
Domanda : da dove arrivano i soldi del MASAF, settore ippico, o alle società di corse?
Dallo stanziamento generale dato all’ ippica.
Una parte dei soldi stanziati viene drenato dal MASAF , alla voce costi di gestione (alcuni milioni di euro), le società dalle fatidiche sovvenzioni, quindi soldi tolti al comparto ippico!
Quindi PANTALONE paga coi soldi degli ippici.
Certo qualche Rappresentante di Ippodromo dirà orgoglioso : pago io del mio! Certo se poi i suoi stipendi sono simili a quelli segnalati dall’ arguto cercatore dott. Mastria ……………………….
Dunque abbiamo PANTALONE, un ARLECCHINO servitore di due padroni (ippodromi e concessionari), una COLOMBINA e una sequenza di figure di contorno.
Dunque siamo in una commedia che rasenta la farsa e dobbiamo sperare che non arriviamo alla tragedia.

REDANDBLACK

La morte non è
una luce che si spegne.
E’ mettere fuori la lampada
perché è arrivata l’alba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *