Dom. Giu 23rd, 2024

È in discussione in Parlamento presso la commissione bilancio il DDL “ippicoltura” che potrebbe portare ad una riduzione dell’ IVA al 5% in campo ippico.

Come in tutti i DDL è stato acquisito la relazione tecnica del Servizio Bilancio che entra nel merito dell’ impatto economico del provvedimento.

Tutto normale.

Del resto la riduzione dell’ IVA è un provvedimento che tutti i politici che hanno dato udienza agli ippici si sono dimostrati favorevoli all’ introduzione.

Anzi proprio dagli esponenti MASAF era stato ritenuto un intervento possibile ed utile.

Ora il rappresentante del MEF , cioè del governo, richiede un approfondimento con una ulteriore relazione tecnica e un parere del governo, strano.

Nonostante qualche intervento fuori luogo che applaude a questa richiesta del MEF, la realtà è che se il governo avesse già deciso di appoggiare il testo nessun approfondimento sarebbe stato richiesto quindi nessun applauso ma solo preoccupazione perché il  provvedimento dovrà essere approvato in Commissione e quindi in aula.

Ora se gli esponenti del MASAF, che appartengono alla maggioranza, ritengono il provvedimento corretto vi è la certezza che il tutto sarà approvato, ed in questo caso dalle CHIACCHERE si arriverebbe ai FATTI e sarebbe un primo passo.

Se invece la maggioranza boccerà il testo in Commissione o in Aula allora saremo ancora una volta di fronte alle più trite CHIACCHERE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *